Lo snack ideale per i celiaci

 

Il glutine è contenuto in molti cereali ma nei soggetti celiaci scatena una reazione infiammatoria che danneggia l’intestino, anche se assunto in minime quantità. Una rigorosa alimentazione senza glutine è finora l’unica terapia che può garantire una salute ottimale al soggetto celiaco. Tra i cereali più consumati e privi di glutine abbiamo: il riso, l’amaranto e la quinoa. 

Le caratteristiche di questi tre cereali sono le seguenti:

Il riso è sicuramente l’alimento gluten free più consumato al mondo. I chicchi di riso contengono soprattutto amido che, similmente al glutine, produce un effetto collante, senza però sviluppare alcun tipo di intolleranza.

L’amaranto è una pianta che proviene dal Centro America, non contiene glutine ed è catalogata come pseudo cereale. È ricco di proteine ed ha un altissimo valore biologico per la quantità di amminoacidi che contiene. È ricco di calcio, fosforo, magnesio e ferro, contiene fibre e per questo è molto utile nella digestione e per le funzioni intestinali.

Anche la quinoa ha origine nel continente americano. Ha un elevato apporto calorico ed è ricca di proprietà nutritive. Tra le sostanze che la compongono, ci sono fibre e minerali, tra cui ferro, zinco, magnesio e fosforo, oltre a grassi insaturi.

Le nostre barrette Inti superfoods sono Gluten Free prodotte con ingredienti 100% Bio, Vegani e Naturali, utilizzando le materie prime che venivano utilizzate dagli Inca: Quinoa e Amaranto.